Browsing Category

SOCIAL

Mattino blu

22 maggio 2017

Nomunium · Mattino blu | Reflection Selfie · 2017 · Instagram | #nomunium

Nomuun Amarsaikhan  ·  Mattino blu  ·  2017  ·  Instagram | #nomunium

L’autoritratto come genere prende vita alla fine del Quattrocento e raggiunge la sua diffusione massima nel Diciannovesimo e Ventesimo secolo. Insieme a Dürer e Mantegna nasce la figura dell’artista intellettuale: dallo splendore delle corti alle penombre della Controriforma, dal sangue delle rivoluzioni alla limpidezza dell’algebra booleana, il diritto alla visibilità è appannaggio di pochi prescelti a fronte di una moltitudine di spettatori. Questo scambio controverso e pacifico permane fino ai primi anni del Duemila, quando la comparsa dei social solleva platee sempre più vaste dal ruolo di fruitore, promuovendo una sterminata rappresentazione del sé. Non più avi né posteri, ora l’autore è il grande pubblico: miliardi di persone  operose nella rete di Bilderberg, dove la brutta foto di un bel volto è istantaneamente opera d’arte. I social network promuovono le palestre come luoghi di culto, erogano amici e identità. E in più consentono a ciascuno di apparire e scomparire, lasciando tracce proprie o di altri: una camera di specchi popolata da eroi liquidi, amazzoni alla toilette in un mattino blu. Selfie! © Graziano Spinosi

.
post-shadow

This site is protected by wp-copyrightpro.com